Tariffa Rifiuti Puntuale - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Tariffa Rifiuti Puntuale

Tariffa Rifiuti Puntuale

Anche Collecchio, come tutti i comuni già serviti da Iren incluso il capoluogo, ha concluso e reso effettivo dal Gennaio 2023 il passaggio a tariffa rifiuti puntale corrispettiva (TARIP), che sarà applicata e riscossa direttamente da IREN in qualità di soggetto affidatario del servizio di gestione dei rifiuti urbani.

Come per la tassa raccolta rifiuti puntuale (TARI) applicata dal 1° Luglio 2021, la quota variabile dipende direttamente dai comportamenti virtuosi di ciascun utente nel differenziare con attenzione.

In attesa della definizione del nuovo regolamento, sono già chiari alcuni vantaggi: superato il vecchio modello F24, a partire dal secondo semestre del 2023 i collecchiesi potranno scegliere se pagare tramite domiciliazione bancaria, bonifico, bollettino postale ovunque sia accettato o piattaforma digitale Pago PA.

In particolare, dato che la tariffa è soggetta ad IVA in ragione della sua natura corrispettiva, le utenze non domestiche a parità di costi potranno detrarre l’IVA incorporata.

 

Rispetto alle abituali scadenze, con ogni probabilità le riscossioni saranno anticipate ai mesi di aprile e di ottobre di ogni anno: - con Iren stiamo delineando nel dettaglio diverse azioni di miglioramento complessivo delle modalità di svolgimento del servizio di raccolta - spiega l’Assessore all’Ambiente Roberto Dallavallein modo che il passaggio a tariffa sia anche occasione per potenziare l’esistente a beneficio di tutta la collettività -.

L’attenzione prioritaria è sulla qualità della raccolta da garantire ai cittadini, - continua Dallavalle - ed, oltre a questo, sono stati ipotizzati un verosimile ampliamento orario del centro di raccolta, che potrebbe rimanere più aperto nel fine settimana, un aumento della frequenza dello sportello IREN presente sul territorio e lo spostamento funzionale del compattatore dall’attuale dislocazione al magazzino comunale nel più consono spazio del centro di raccolta stesso -.

È bene sottolineare che nulla cambia rispetto ai meccanismi di calcolo del passato -  aggiunge l’Assessore al Bilancio William Pietralungae che sarà sempre il Comune di Collecchio ad approvare il nuovo regolamento TARIP dove sarà individuata la casistica delle riduzioni, per le quali non sono previste variazioni -.

 

Informazioni: Ufficio Ambiente, telefono 0521 301235, ambiente@comune.collecchio.pr.it

Pubblicato il 
Aggiornato il