Tornati i bambini del Saharawi - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Tornati i bambini del Saharawi

Tornati i bambini del Saharawi

Dodici bambini con lo sguardo rivolto al futuro hanno riempito la sala consigliare del Comune di Collecchio, dodici piccoli ambasciatori di pace provenienti dalla tormentata area del Saharawi.

Accolti dall’Associazione ‘Help for Children’ presso i Comuni della nostra provincia, dopo i due anni di stop imposti dalla pandemia, gli otto bambini e le quattro bambine, tutti di otto anni di età, sono stati salutati a nome dell'Amministrazione comunale dagli Assessori William Pietralunga e Michela Comani.

Con loro, per Help for Children il presidente Gian Carlo Veneri, la vice Monica Olivetti ed il responsabile progetto Saharawi Franco Ceccarini, insieme al consigliere regionale Matteo Daffadà e al membro del intergruppo  parlamentare per la tutela del popolo Saharawi Giuseppe Romanini.

Gli interventi hanno ricordato il lungo percorso che unisce Collecchio al popolo Saharawi a partire dal Patto di Amicizia del 2006 fino all’ordine del giorno votato in consiglio comunale nel novembre nel 2020, con una sollecitazione corale alle organizzazioni internazionali per una definitiva soluzione che riporti nei propri territori il popolo Saharawi.

Presenti anche la presidente dell’ANPI  di Collecchio Silvia Tegoni e il presidente dell’Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino Roberto Carvin insieme a tre militi, associazione quest’ultima che ha donato un mezzo di presidio sanitario odontotecnico mobile ad Help for Children da destinare ai campi profughi Saharawi in Algeria.


Pubblicato il 
Aggiornato il