Riduzione TARI per utenze non domestiche - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Riduzione TARI per utenze non domestiche

Riduzione TARI per utenze non domestiche

C’è ancora tempo ma solo fino al 30 Settembre 2021 per richiedere la riduzioni Tari da parte delle utenze non domestiche del Comune di Collecchio, limitatamente a coloro che hanno ricevuto esito positivo all’istanza di contributo a fondo perduto precedentemente presentata all’Agenzia delle Entrate.

Al fine di attenuare l’impatto finanziario sulle categorie economiche colpite dalle conseguenze della pandemia in atto, l’Amministrazione comunale ha stabilito di ampliare l’accesso alle riduzioni, già previste per una serie di specifiche categorie interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell’esercizio delle rispettive attività, anche a coloro che abbiano rilevato un calo dell’attività stessa e del relativo fatturato connesse all’emergenza sanitaria, pur in assenza di dirette disposizioni restrittive, a patto che possano vantare specifici requisiti.

In particolare, posso presentare domanda le utenze non domestiche i cui ricavi e compensi annui non superino i 10 milioni di Euro e il cui l’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2020 sia inferiore almeno del 30 per cento rispetto all’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2019.

 

Si ricorda che l’accesso alla riduzione del 50% della quota variabile riferita alla Tari 2021 è subordinato alla presentazione di apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio, su modello predisposto dal Comune e pubblicato nel link slla destra, da parte delle utenze non rientranti nelle categorie tariffarie già agevolate come chiarito sulla pagina dell’Ufficio Tributi, da inoltrare entro il termine perentorio del 30 Settembre 2021 insieme alla documentazione attestante l’avvenuto accoglimento dell’istanza presentata all’Agenzia delle Entrate.


Pubblicato il 
Aggiornato il