'Collecchio Agile' - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

'Collecchio Agile'

'Collecchio Agile'

Pronta ‘Collecchio Agile’: approda sulle piattaforme per smartphone Apple e Android la nuova applicazione per dispositivi mobili voluta dall’Amministrazione comunale e finalizzata a segnalare le barriere architettoniche nell’ambito del territorio comunale di Collecchio.


Il progetto è frutto dell’ingegno di Filippo Pezzoni, studente alla triennale di Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni dell’Università di Parma che ha raccolto l’invito del bando promosso dallo stesso Ateneo su proposta del Comune di Collecchio, premiato da una commissione composta dal professor Andrea Prati, ordinario di Ingegneria Informatica, dal consigliere Niccolò Mora, in qualità di presidente della Commissione Innovazione Tecnologica comunale, e di Vittorio Andrea Vaccaro, membro della stessa commissione.

 

- Con il risultato di un’APP gratuita di semplice utilizzo, attualmente già scaricabile dai collecchiesi, - sottolinea il presidente Mora - si centra un duplice obiettivo, ovvero rispondere in modo concreto e diretto ad esigenze di utilità sociale e promuovere collaborazioni fruttuose tra il mondo accademico e l’ente pubblico a sostegno della creatività e della competenza dei giovani universitari -.

- Siamo particolarmente soddisfatti di promuovere una chiave di miglioramento per la vita quotidiana delle persone con disabilità, - dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Costanza Guerci - alla quale può contribuire insieme l’azione dell’intera comunità, inserendosi in un contesto progettuale che sta portando avanti importanti novità in tema di inclusione e superamento delle barriere architettoniche, a partire dal progetto del parco inclusivo già in via di sviluppo. -

- Sono felice - aggiunge Filippo Pezzoni - che il progetto dall'idea iniziale sia arrivato in maniera concreta alla pubblicazione per essere a disposizione dei cittadini collecchiesi. Ringrazio nuovamente l’Università degli Studi di Parma e il Comune di Collecchio per avermi offerto questa possibilità.-

 

In sintesi, tramite ‘Collecchio Agile’ è possibile segnalare la presenza di barriere architettoniche sul territorio comunale mediante lo scatto di una fotografia geolocalizzata e accompagnata dalla specifica della problematica riscontrata.
Nello specifico la segnalazione, come per tutte quelle ricevute dal Comune di Collecchio, non sarà accettata dal sistema se in forma anonima: si potrà procedere solo con una segnalazione al giorno, oltre che salvare in bozza eventuali problematiche contestuali da inviare però nelle giornate successive.



 


Pubblicato il 
Aggiornato il